Social network per bambini

Anche tuo figlio avrà sicuramente accesso a più dispositivi, in casa. E sono quasi tutti connessi a Internet. Forse non sai che è possibile applicare un controllo parentale direttamente sul router wi-fi di casa, il che è una soluzione ottima per monitorare l’utilizzo di internet e dei dispositivi da parte tuo figlio.

In questo articolo ti spiegheremo:

  • quale router ha i controlli parentali migliori;
  • cos’è un router con controllo parentale;
  • come puoi controllare il router.

L’importanza del controllo genitori

Router con controllo genitori

Se hai un figlio, ti sarai reso conto che è praticamente impossibile impedirgli di usare telefoni, computer o tablet. Spesso vengono sfruttati per studiare e altrettanto spesso per giocare e stare in contatto con i compagni. Questo non rende i genitori meno ansiosi, e sicuramente anche tu avrai pensato aun modo per monitorare e controllare meglio l’attività di tuo figlio su questi dispositivi.

Ci sono numerose app di controllo parentale, ma se hai pc, tablet e smartphone, potrebbe essere complicato installare su ognuno di essi un controllo a parte. Ecco perché la soluzione migliore è senz’altro quella di procurarsi dei router con delle funzioni di controllo genitori integrate. Ti permetterà di tenere d’occhio tutti i dispositivi connessi e quindi di controllarne l’attività.

Ti parleremo dei migliori router in commercio che possiedono queste funzionalità di monitoraggio, per aiutarti a scegliere il più adatto alle tue esigenze.

Quale router ha i migliori controlli parentali?

Ecco un elenco completo di router che potrebbero fare al caso tuo, dandoti la possibilità di applicare così un buon controllo genitori su tutti i dispositivi connessi.

Asus RT-AX56U, RT-AC66U e RT-AC88U

Asus RT AX56U router controllo parentale

Sono tre modelli Asus davvero potenti e forniscono, oltre alle funzioni di controllo genitori, anche la sicurezza AiProtection. Puoi scegliere qualunque opzione già impostata nell’elenco per filtrare contenuti non appropriati. E non devi pagare nessun canone mensile per mantenere questi dati aggiornati. Puoi anche impostare dei limiti di utilizzo, impedendo l’accesso a determinati siti web o app e puoi anche impostare i limiti dello schermo delle varie app presenti sul telefono di tuo figlio.

Nighthhawk di Netgar R7000

Netgear R7000 router controllo parentale

Questo router della Netgar offre ottime funzioni extra di controllo genitori. Per poterne usufruire, dovrai scaricare l’applicazione Circle with Disney sui tuoi dispositivi Adroid oppure iOS. Questa applicazione ti consente di monitorare l’accesso di tuo figlio a varie app o siti web, quindi è davvero ottima!
Puoi anche impostare limiti alle varie app, per esempio impedendo il loro utilizzo durante il pranzo, la cena o magari durante lo studio a casa.

Netgar Orbi

Orbi Netgear router con controllo parentale

Questo router offre le stesse funzionalità di Circle Home Plus, ma con un piccolo contributo mensile per accedere a sistemi di controllo più avanzati. Orbi di Netgar è comunque un perfetto router di controllo genitori per tutti coloro che cercano dei filtri extra. Quindi se stai cercando qualcosa in più, questo prodotto potrebbe fare al caso tuo.
Il suo filtro intelligente ti aiuta a tenere lontano contenuti fuori luogo dall’accesso di tuo figlio. Come per altri router puoi imposta il tempo di utilizzo, l’accesso alle applicazioni e consente di aggiungere ricompense per invogliare tuo figlio a compiere determinate azioni, come faccende domestiche o similari.

TP-Link Archer AX50

Link Archer router controllo parentale

Un ottimo router che consente di filtrare i vari contenuti di applicazioni e siti web, anch’esso con la possibilità di impostare limiti per ogni applicazione usata. Non ha costi mensili o annuali, quindi se stai cercando qualcosa di pratico ed economico questa potrebbe essere la soluzione per te e la tua famiglia.

Con Archer puoi bloccare i siti inappropriati per l’età di tuo figlio e controllare gli indirizzi web nelle varie categorie. Con questo router puoi creare vari profili individuali per tutti i dispositivi che vuoi e per ogni profilo potrai impostare limiti e tempi di utilizzo diversi. Potresti bloccare l’uso del telefono, per esempio, mentre tuo figlio usa il pc per fare i compiti.

Google Nest

Google Nest router con controllo parentale

Il router wi-fi Google Nest è uno di router mesh di ultima generazione del colosso Google. E’ perfetto per sfruttare tutti gli aggiornamenti software di Google e offre supporto per l’espansione della rete mesh stessa. Filtra i contenuti web tramite Google Safe Search e consente, come gli altri, di impostare dei limiti alle applicazioni su altri dispositivi.
Non potrai usarlo per impostare filtri molto specifici, ma se vuoi semplicemente bloccare delle app, potrai farlo.

I migliori router per il controllo parentale: i top brand

Migliori router controllo parentale

Analizzando quanto detto finora, ti sarai accorti che due marchi su tutti spiccano, tra quelli che offrono router con controlli parentali.

Il primo è Asus. Sul mercato, Asus è senz’altro una marca che ti offre router speciali e potenti. Per esempio, l’RT-AX88U offre incredibili controlli parentali e non hai costi aggiuntivi, rispetto ad altri che chiedono canoni mensili o abbonamenti annuali. Forse non potrai controllare determinate funzioni, come il tempo dello schermo, ma puoi comunque limitare l’accesso ad applicazioni e siti web e puoi importare dei limiti di tempo per le app. Poter programmare l’accesso a internet dei singoli dispositivi è un vantaggio che non vorrai perderti!

Netgear è il secondo migliore brand produttore di router per il controllo parentale. La Netgar è famosa per i suoi dispositivi legati al mondo di internet e non lo è da meno per quanto riguarda i router. Quelli che offre sono sicuramente ottimi, grazie anche alla partnership con Circle, che ha permesso alla casa produttrice di integrare importanti funzionalità di controllo parentale su suoi router. Per esempio, usando My Time di Netgar con i controlli parentali, potrai gestire i vari dispositivi di tuo figlio e controllare la sua attività on line attraverso le applicazioni. Inoltre – e questo è fantastico! – garantisce che gli stessi filtri vengano mantenuti anche quando tuo figlio è fuori casa e si collega a un router diverso dal solito.

Però, per scegliere bene, dovresti sapere che cos’è nel dettaglio un router per il controllo parentale. Te lo spieghiamo a breve, quindi continua a leggere!

Cos’è un router per il controllo parentale?

Se hai letto fino a qui, avrai capito che si tratta di una soluzione ottimale per tutti i genitori che intendono filtrare contenuti non adatti o applicazioni, quando i propri figli navigano su internet. Oltre a questo, i router con controllo parentale, ti permettono di bloccare l’accesso a tuo figlio a particolari pagine web o applicazioni e gestire il tempo che passano su internet, bloccandole l’uso in determinati orari, oppure imponendo un certo limite di tempo allo schermo.
Ti diciamo ora perché dovresti acquistare uno di questi prodotti.

Perchè acquistare un router con controllo parentale?

Router migliori con controllo parentale

I router con controllo genitori differiscono da quelli classici in due modi. Il primo è quello più evidente: ti consentono di filtrare i dati sui siti web o applicazioni per categoria e idoneità all’età. E il secondo è quello di limitare l’accesso ai siti su dispositivi diversi e in tempi diversi!

Puoi fare in modo che tuo figlio, durante le ore di scuola o mentre deve fare i compiti, possa accedere solo alle aule virtuali di Google, bloccando ogni altro sito per il tempo necessario. Quindi non potrà accedere a social media, Netflix o giochi on line, che lo potrebbero distrarre. Inoltre, con i router con controllo genitori, potrai bloccare non solo siti inadatti, ma anche annunci inappropriati per tuo figlio, e questo è sicuramente un grande punto a favore!

Router per il controllo parentale vs applicazioni dedicate

Certamente saprai che esistono numerose app per il controllo parentale in grado di controllare direttamente i dispositivi di tuo figlio. Quindi cosa è meglio fare? I router con il controllo genitori ti garantiscono che ogni dispositivo abbia un accesso limitato, grazie ai filtri che potrai impostare tu stesso.
Mentre i software o applicazioni vanno un po’ oltre, perché con essi potrai inserire limiti che superano quelli imposti nella rete domestica.

Quindi il telefono di tuo figlio sarà protetto anche fuori casa, e questo è importante, in quanto potrebbe accedere a siti web o altro proibiti quando magari è fuori con gli amici o a scuola. Decisamente, quindi, queste applicazioni per il controllo parentale offrono un numero maggiore di filtri e più sicurezza.
Ma se il tuo bambino non usa dispositivi fuori casa, un router con controllo genitori potrebbe bastare.

Router wireless e pianificazione dell’accesso ad internet

Ogni azienda ha messo a punto una serie di controlli genitori, ma tutte ne hanno una in comune: il filtro che si basa sul tempo. Con questa funzione potrai pianificare l’accesso a internet tramite app o social, oppure per una durata specifica.
Potrai anche bloccare del tutto l’accesso, se hai questa esigenza.
Questi router wireless ti offrono anche altre opzioni, soprattutto se devi limitare il tempo usato sui social media come Facebook ,Instagram e similari. Alcune di queste funzioni, però, sono a pagamento.

Devi davvero comprare un nuovo router?

Sarai già impossesso, molto probabilmente, di un buon router wi-fi. Dopo la lettura di questo articolo, potresti avere qualche dubbio. Ti serve un nuovo router? O puoi integrare il primo?
Puoi farlo, devi solo assicurarti che sia compatibile con quello che hai in casa e che offra i filtri di controllo di cui hai realmente bisogno.

Circle Home Plus per aggiungere il controllo parentale al tuo “vecchio” router

Circle Home Plus controllo parentale

Se sceglierai di aggiungere un componente per il controllo genitori al router, potresti optare per Circle Home Plus. Dopo aver collegato questo dispositivo, dovrai scaricare l’app su uno dei tuoi telefoni – va bene sia per Android che iOS e potrai monitorare tutti gli ingressi a internet dei dispositivi di tuo figlio, controllando quali siti visita. Oltre a questo potrai filtrare per fascia di età i siti e le app, in maniera tale che tuo figlio possa navigare solo su siti adatti a lui.

No products found.

Conclusioni

Avrai quindi capito che i router per il controllo parentale sono perfetti per controllare gli accessi a internet dei dispositivi di tuo figlio, anche se potrebbe non essere sufficiente. Acquistando il router con maggior funzionalità, potrai avere una copertura maggiore e proteggere al meglio il tuo bambino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.