Migliori giochi Nintendo Switch bambini

I migliori giochi Nintendo Switch per bambini sono molto più che versioni semplificate e dai colori vivaci dei classici giochi “per adulti”. Questi videogames possono essere complessi, stimolanti e immensamente divertenti per i giocatori di qualsiasi età. Anche per i bambini!

I giocatori veterani riconosceranno gli storici giochi Nintendo con cui sono cresciuti: da Mario a Zelda a Pokémon, tutti i videogames più “vecchi” sono stati appositamente aggiornati ed adattati per la “nuova” generazione di giocatori. La versatilità e la portabilità della Nintendo Switch, inoltre, rende ancora più adatti i migliori giochi per bambini che abbiamo selezionato per te.

E allora cosa aspetti? Se sei alla ricerca dei migliori giochi Nintendo Switch per bambini, sfoglia il nostro elenco e scopri quali sono i videogames più belli che abbiamo selezionato per te! E dopo aver letto questo articolo, vai di corsa a dare un’occhiata ai migliori videogiochi per famiglia presenti ora sul mercato e ai 9 migliori videogiochi per bambini del 2021

Migliore gioco nel complesso: Nintendo Super Mario Odyssey

Nintendo Super Mario Odyssey

Come molte delle avventure di Mario sulle precedenti console Nintendo, Super Mario Odyssey su Switch è un’esperienza che i giocatori giovani (e anche i meno giovani!) non vorranno assolutamente perdere. Questa volta, i principali oggetti da collezionare durante il gioco sono le lune, in grado di alimentare il tuo dirigibile a mongolfiera, l’Odyssey. Ne avrai bisogno per inseguire (chi altro?) Bowser, che ha rapito (chi altro?) la Principessa Peach per costringerla a sposarlo!

Atterrerai in diversi regni lungo il percorso: ogni terra ha una personalità ben distinta. Dal colorato e surreale Luncheon Kingdom alla sorprendentemente realistica New Donk City con sede nella Grande Mela.

Il gameplay platform 3D di Odyssey risulterà molto familiare ai giocatori veterani di Mario, soprattutto grazie all’occasionale transizione del gioco verso il “nostalgico 2D”. Molte lune sono facili da raggiungere, anche se altre richiedono salti e tempi più precisi che potrebbero causare un po’ di frustrazione nei giocatori più giovani.

Fortunatamente, il nuovo compagno di Mario, Cappy, aggiunge una componente extra per famiglie. Cappy è infatti un secondo giocatore può entrare e giocare nei panni di un “personaggio fantasma” per aiutare Mario a saltare, raccogliere oggetti e sfidare i cattivi. Cappy permette al giocatore di prendere anche il controllo delle diverse incontrate lungo il cammino. Che si tratti di un animale, di una creatura nemica o di un oggetto casuale, le stravaganti abilità che queste “entità” conferiscono ai giocatori sono un vero spasso!

Miglior gioco di corse: Nintendo Mario Kart 8 Deluxe

Nintendo Mario Kart 8 Deluxe

Se nel corso degli anni hai amato tutte le versioni di Mario Kart, apprezzerai l’opportunità di presentare questa famosa serie di videogiochi ai tuoi figli. Nonostante sia privo di un tutorial iniziale, Mario Kart 8 Deluxe è davvero molto semplice da giocare, anche per i bambini. I piccoli giocatori troveranno semplice iniziare a guidare e lanciare conchiglie e Bob-ombe. I comandi sono fluidi e intuitivi, con opzioni molto interessanti per le sterzate insieme alle nuove funzioni di accelerazione automatica e sterzo intelligente.

Mario Kart 8 Deluxe non è tecnicamente un gioco nuovo di zecca: si tratta pur sempre di un aggiornamento di Mario Kart 8 per Wii U che sfrutta la grafica HD di Switch e le opzioni del controller multiplayer-friendly. È ricco dei contenuti propri del gioco originale ed aggiunge, allo stesso tempo, nuovi personaggi e kart. Mario Kart 8 Deluxe punta anche su nuove modalità di battaglia testa a testa e di squadra, offrendo ancora più modi per godersi il “caos multiplayer” adatto a tutte le età.

Miglior gioco di avventura: The Legend of Zelda – Breath of the Wild

The Legend of Zelda

La Nintendo Switch ha permesso a diversi franchise classici di Nintendo di evolversi, ma Breath of the Wild porta The Legend of Zelda a dimensioni completamente nuove! In The Legend of Zelda – Breath of Wild, Link ritorna nei panni dell’eroe coraggioso e silenzioso, ma questa volta si risveglia in una versione open-world incredibilmente vasta del regno di Hyrule.

Il paesaggio è stupendo e meticolosamente rappresentato, con così tanta bellezza e segreti da scoprire che perderai facilmente ore ad esplorarlo. Addomestica un cavallo selvaggio e galoppa attraverso le pianure. Scala una montagna, fai surf usando il tuo scudo lungo i pendii e divertiti a fare parapendio. Cattura i pesci, raccogli i funghi e prepara un pasto per riempire la tua pancia e rinvigorire la tua resistenza in modo da poter esplorare con rinnovata energia!

La minaccia di Ganon incombe sulla tua avventura e guida tutti i tuoi obiettivi principali ma, nella maggior parte del gioco, non avrai alcuna indicazione sulle missioni successive. Questo ti dà la libertà di delineare i tuoi percorsi in maniera indipendente.

I tuoi viaggi sono comunque dominati da alcuni “elementi di sopravvivenza”. Ciò include la durata limitata dell’attrezzatura, gli oggetti presenti nell’inventario che terminano dopo un certo numero di utilizzi: quindi dovrai essere consapevole delle tue risorse. Bellissimi e soddisfacenti i combattimenti (del resto, come si aspetterebbe da un gioco di Zelda!) con una varietà di spade, mazze, archi, scudi, insieme a abilità speciali pensate per affrontare alcune tipologie di enigmi e nemici.

Miglior gioco di ruolo basato sugli “scontri”: Pokémon Spada e Scudo

Pokemon Spada e Scudo

25 anni dopo il lancio del primo gioco, la “frebbe” dei Pokémon è più forte che mai. Gli ultimi giochi principali della serie, la versione Spada e la versione Scudo, offrono un divertimento senza precedenti. Sono i primi videogames a tema Pokémon che ti consentono di catturare, collezionare e combattere i tuoi “mostri tascabili” non solo in movimento, ma anche su una grande TV tramite una console domestica.

Spada e Scudo sono fedelissimi alla serie di videogames che hanno come protagonisti i colorati Pokémon. Viaggia di città in città, questa volta nella regione di Galar (molto ispirata al Regno Unito), partecipando a battaglie a turni contro Pokémon selvatici e altri allenatori.

Il tuo obiettivo principale è diventare il campione della regione. Le battaglie nei diversi stadi sono spettacoli emozionanti, specialmente grazie alla nuova “tecnologia” Dynamax presente in Spada e Scudo. Essa permette ai tuoi Pokémon di raggiungere dimensioni enormi, a volte cambiando drasticamente l’aspetto e usando attacchi devastanti che alterano l’ambiente circostante!

Il gioco include anche una zona selvaggia dinamica e aperta in cui Pokémon di vari livelli di difficoltà possono vagare liveri. In combinazione con Nintendo Switch Online, quest’area selvaggia offre opportunità per interagire e combattere al fianco di altri giocatori della vita reale, nonché di partecipare ad eventi a tempo determinato. Disponibili per l’acquisto (anche grazie alle due espansioni l’Isola dell’Armatura e la Tundra della Corona), sono anche altre due aree open world completamente nuove con nuovi Pokémon da catturare.

Miglior gioco di ruolo: Nintendo Pokémon Let’s Go, Pikachu!/Let’s Go, Eevee!

Let's Go Pikachu

I genitori adorano rivivere le preziose esperienze della loro infanzia insieme ai loro figli, e Let’s Go, Pikachu! e Let’s Go, Eevee! sono perfetti per questo. Abbiamo inserito questi due videogames nella nostra lista dei migliori giochi Nintendo Switch per bambini perché Let’s Go, Pikachu! e Let’s Go, Eevee! sono essenzialmente un remake molto modernizzato della prima generazione di giochi Pokémon. Quei giochi hanno dato il via alla serie con le versioni rossa e blu, ma Let’s Go, Pikachu! / Let’s Go, Eevee! si basano maggiormente sulla versione gialla incentrata su Pikachu.

Bellissima la grafica, con uno stile 3D colorato ed il classico gameplay “gotta catch ‘em all” è stato aggiornato per essere anche molto più accessibile. Gli incontri casuali lasciano il posto a Pokémon che corrono liberi nell’ambiente circostante. Invece di combattere i Pokémon selvatici prima di catturarli, Let’s Go prende in prestito la meccanica di lancio della Poke Ball dai giochi per dispositivi mobili Pokémon GO. Puoi persino sincronizzarti con il tuo account Pokémon GO e trasferire i Pokémon nella tua avventura Let’s Go (anche se non è possibile sbloccare questa opzione fino a una fase relativamente avanzata del gioco).

Un’altra caratteristica di questo gioco resa possibile da Switch è la modalità cooperativa drop-in senza interruzioni, in cui un secondo giocatore può entrare in qualsiasi momento per supportare il personaggio principale. Ciò rende le battaglie molto più facili: uno svantaggio per i veterani in cerca di una sfida, ma perfetto per le famiglie con bambini più piccoli che vogliono partecipare all’azione!

Migliore gioco di strategia: Ubisoft Mario + Rabbids Kingdom Battle

Mario Rabbids Kingdom Battle

Se immaginate che i giochi di ruolo tattici a turni per giocatore singolo siano noiosi, allora non avete provato Mario + Rabbids: Kingdom Battle. La storia – davvero bizzarra e spiritosa –  che permea il gioco si svolge in una versione del Regno dei Funghi infestata da orde di conigli dispettosi.

Nel gioco, controlli un piccolo robot in stile Roomba chiamato Beep-0 ma la squadra che puoi assoldare per respingere i nemici è composta da personaggi Nintendo come Mario e Peach. Intelligente ed ironica è la scrittura e i dialoghi presenti in questo migliore gioco Nintendo Switch per bambini. Ma, in alcuni casi, i giocatori più piccoli potrebbero avere qualche difficoltà a capire tutto a fondo.

Le battaglie presenti in Ubisoft Mario + Rabbids Kingdom Battle utilizzano un gameplay strategico a turni standard in cui posizioni i tuoi personaggi su una griglia e pianifichi i loro attacchi prima che la squadra nemica faccia il suo turno.

Questo videogames è semplice da giocare a da gestire, anche per i giocatori più piccoli ma in alcune fasi del gioco e in alcune battaglie, i bambini potrebbero avere qualche difficoltà. Disponibili, comunque, anche alcune modalità cooperative nel gioco che ti permettono di aggiungere due giocatori al gameplay.

Miglior sparatutto: Nintendo Splatoon 2

Splatoon 2

Vuoi far entrare i tuoi figli nell’emozione dei giochi sparatutto ma senza la violenza e il sangue tipico di questi giochi? Allora portali con te nel colorato mondo di Splatoon 2, uno sparatutto in terza persona a squadre popolato dagli Inklings, piccoli calamari rosa.

Nella maggior parte del gioco, correrai in forma umanoide usando le tue pistole in stile paintball per sparare inchiostro su tutti i tuoi avversari e sull’ambiente circostante. Ma puoi anche scegliere di passare alla “modalità calamaro” e nuotare nell’inchiostro del tuo colore di riferimento, mentre cerchi di riempire la tua riserva di inchiostro.

Come molti sparatutto, tuttavia, l’enfasi è sul multiplayer, con Turf War come modalità di battaglia principale. Sparare l’inchiostro appartenente al colore della tua squadra è un divertimento incredibile, soprattutto per i giocatori più giovani!

Miglior gioco di combattimento: Nintendo Super Smash Bros Ultimate

SuperSmashBrosUltimate

Super Smash Bros Ultimate su Switch, è una riuscitissima evoluzione del mondo di Super Mario, grazie alla presenza di una molteplicità indescrivibile di personaggi dei videogiochi del passato e del presente. I personaggi sono circa 80: ciò consente a tutti i giocatori di trovare facilmente i propri beniamini oppure di scoprirne di nuovi.

Il gameplay di Nintendo Super Smash Bros Ultimate è sempre lo stesso: raffinato al punto da essere apprezzato dai giocatori esperti ma comunque accessibile in modo da consentire a chiunque di “entrare nel gioco”. L’obiettivo del gioco non è ridurre “a zero” la salute dei tuoi avversari ma danneggiarli e renderli più facili da sconfiggere.

Uno dei punti di forza di Ultimate, tuttavia, è l’assoluta personalizzazione delle battaglie. Puoi infatti attivare o disattivare qualsiasi elemento, impostare i giocatori, i danni iniziali, le condizioni di vittoria e molto altro ancora. combattenti in battaglia.

I miglior gioco “creativo”: Minecraft: Nintendo Switch Edition

Minecraft Switch edition

Dagli esordi nel 2011, questo videogioco è riuscito ad entrare nella storia e a diventare uno dei videogames più venduti di tutti i tempi. Dall’inconfondibile stile “a blocchi”, Minecraft: Nintendo Switch Edition è il gioco che ti permetterà di esplorare la terra, estrarre risorse, creare oggetti e respingere i mostri.

Ma è attraverso la “modalità creativa” che si scatena l’immaginazione! In questo gioco, non si perde e non si muore mentre i controlli sono abbastanza semplici da far capire ai bambini. Scava in profondità nella terra. Costruisci fino ad arrivare al cielo. Il potenziale creativo è sbalorditivo sia che giochi su PC o console, ma la versione Switch fornisce un comodo elemento di portabilità. Inoltre evita i limiti della versione mobile per telefoni e tablet: le prestazioni sono fluide e ad alta risoluzione, sebbene con dimensioni leggermente ridotte rispetto a piattaforme graficamente più potenti.

Nintendo Animal Crossing: New Horizons

Animal Crossing videogioco famiglie

Animal Crossing: New Horizons rimane uno dei modi più piacevoli per “fuggire” dalla realtà. Ti trovi su un’isola paradisiaca che puoi “plasmare” a tua immagine e somiglianza. Ogni nuova giornata che inizia nel gioco ti offre nuove attività da fare, inclusi nuovi contenuti ed eventi stagionali speciali rilasciati durante tutto l’anno per mantenere il gioco sempre “fresco”. Cattura insetti e pesci da vendere o esporre nel tuo museo. Acquista vestiti per riempire il tuo guardaroba o mobili per decorare la tua casa. Coltiva alberi, taglia la legna, crea oggetti.

New Horizons ti permette anche di interagire con altre persone. Chiunque giochi sulla stessa console Switch condividerà un’unica isola, rendendo così possibile una stretta collaborazione e cooperazione familiare.

Disponibile anche la versione online di Animal Crossing New Horizon durante la quale puoi visitare le isole di amici e degli altri giocatori presenti in tutto il mondo. Ovviamente – e non ci stancheremo mai di ripeterlo – i genitori dovrebbero sempre supervisionare le interazioni online dei bambini piccoli, anche se i membri della comunità di Animal Crossing sono generalmente molto positivi e disponibili l’uno con l’altro.

Migliori giochi Nintendo Switch per bambini: da che età?

Alcuni dei migliori giochi Nintendo Switch per bambini presenti nella nostra lista sono pensati per i giocatori in età prescolare ma molti altri sono progettati con un gameplay semplice (platform, puzzle, corse, ecc.), fortemente adatti ai bambini dai 5 anni in su. Altri titoli implicano più azione, strategia, lettura o una complessità generale: è chiaro che, questi tipi di giochi, sono più adatti ai bambini più grandi o comunque richiedono una guida e una supervisione da parte dei genitori.

I controlli parentali sono disponibili per Nintendo Switch?

Le impostazioni dettagliate del controllo genitori possono essere attivate semplicemente sincronizzando la tua console con l’app mobile gratuita per il filtro famiglia per Nintendo Switch. Puoi utilizzare le preimpostazioni Bambino, Pre-adolescenti o Adolescenti oppure personalizzare le funzioni e i giochi da limitare ai tuoi figli, in ragione della loro classificazione. Puoi anche monitorare il tempo di gioco e impostare limiti ma, ricorda, qualsiasi impostazione relativa al controllo parentale si applica a tutti gli utenti che usano il sistema quindi non ai singoli utenti. E’ bene sottolineare, comunque, che gli adulti possano utilizzare un PIN per ignorare le restrizioni.

I bambini possono giocare ai giochi per Nintendo Switch online?

Gli adulti con un account Nintendo possono creare account “supervisionati” per i loro bambini e aggiungerli ad un abbonamento familiare a Nintendo Switch Online. L’account genitore può limitare i contenuti presenti nell’eShop di Switch che i loro figli possono visualizzare o acquistare. Inoltre, l’app Switch Parental Controls può limitare la condivisione sui social e altre interazioni online. In generale, tuttavia, i genitori dovrebbero essere consapevoli di ciò che i giovani giocatori stanno facendo online e, soprattutto, con chi stanno avendo contatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *