Messenger Kids bambini

Sono davvero tanti i bambini che oramai fanno uso delle piattaforme social. Anche se la maggior parte delle applicazioni usate non è dotata di specifiche funzioni e controlli parentali in grado di bloccare alcune modalità o visualizzazioni non adatte ai più piccoli.

A questo, però, ci ha pensato Facebook con Messenger Kids, un’app che è stata sicuramente una sorpresa per tutti i genitori! Dal 2017, Facebook Messenger ha inserito la modalità adatta ai bambini, si tratta di una comoda alternativa alla normale app di messaggi. Per cui, se vostro figlio usa Messenger, il fatto di avere misure di sicurezza va a migliorare la sua sicurezza personale.

Cos’è Messenger Kids?

Messenger Kids per bambini

Messenger Kids è la piattaforma di messaggi gratuita per inviare messaggi e per fare chiamate. I bambini hanno così la possibilità di fare sia chiamate che mandare audio e video. L’app sfrutta il controllo dei genitori e le funzioni che si adattano all’età giusta. L’app è stata progettata pensando ai bambini di età inferiore ai 13 anni. I genitori, così, possono configurare l’account dei bambini e possono collegarlo al proprio account Facebook per riuscire a gestirlo.

Cosa puoi fare su Messenger Kids?

Scopriamo insieme quali sono le caratteristiche di Messenger Kids che fanno la differenza nell’interazione:

  • Controllo dell’account: Messenger Kids garantisce il massimo controllo ai genitori. Si tratta di una funzione che permette loro di creare l’account, di bloccare gli utenti (come del resto avviene nella versione “normale” di Messenger), ma anche di segnalare tutti quelli che sono inappropriati e di eliminare l’account;
  • Chat di gruppo: le chat di gruppo sono una soluzione comoda per interagire con molte persone alla volta. Si tratta di un’altra caratteristica che è perfetta per i bambini perchè permette loro di parlare con più amici. Dato che è una funzione che permette ai bambini di incontrarsi, la maggior parte di queste piattaforme educative e degli insegnanti l’hanno scelta proprio nel periodo Covid-19 per le attività educative;
  • Modalità risparmio: tanti bambini trascorrono davvero troppo tempo sui social media e ne possono diventare dipendenti. Ecco che, grazie ad una funzione di Messenger Kids, si può anche limitare il tempo che i bambini passano sull’app con la modalità Sleep. Quando l’orologio raggiunge una determinata l’ora specificata, l’app va in modalità di sospensione e diventa inaccessibile;
  • Animazioni: Messenger Kids garantisce a tuo figlio la possibilità di mandare GIF ed emoji. Questo fa in modo che tuo figlio possa divertirsi pur rimanendo al sicuro;
  • Filtri e giochi: anche i filtri per le videochiamate sono molto divertenti. Sono dei contenuti interattivi con cui i bambini possono divertirsi insieme agli amici.

Come configurare un account Messenger Kids

Messenger Kids bambini

Scopriamo insieme quali sono i passaggi per configurare Messenger Kids per i tuoi bambini, in modo da essere sempre al sicuro. Per prima cosa, conferma di essere un genitore su Messenger Kids, poi scegli i bambini con cui chattare. Individua gli amici mandando specifici inviti ai genitori e connettiti con gli amici usando un codice. Ora consenti a tuo figlio di scegliere i contatti che più gli interessano.

Per configurare l’app, devi andare sull’Apple App Store (per iPhone e iPad) o sul Google Play Store (per Android) e scarica l’app. Dopodiché, dato che Messenger Kids è ideato solo per i bambini, devi fare l’accesso a Facebook con il tuo account come genitore/tutore.

Una volta fatto questo devi inserire le tue credenziali Facebook (email e password) per poter continuare a configurare l’account. Inserisci il nome intero di tuo figlio assieme alla data di nascita e fai clic su Crea account.

Facebook adesso sincronizzerà l’app con altre persone che ne fanno uso, per cui, quando l’elenco dei contatti è aggiornato, puoi selezionare i contatti della famiglia e del bambino con cui può connettersi.

Una volta terminata la configurazione, devi consentire a Messenger Kids di mandare le notifiche principali dell’account Facebook per quanto riguarda le foto e video. Seleziona Accetta per accettare i loro termini e condizioni.

Come personalizzare Messenger Kids

Messenger Kids

Puoi personalizzare Messenger Kids impostando un’immagine del profilo dalla galleria o dal rullino fotografico. Poi puoi scegliere un colore adatto per decorare l’app e anche aggiungere un altro bambino per chattare con il tuo.

Messenger Kids manda l’avviso all’account del genitore per l’approvazione. Devi essere sempre in contatto con i genitori degli amici di tuo figlio tramite i social media per stabilire una connessione con il bambino. Se vuoi, puoi anche scegliere dei soprannomi per diversi contatti per trovare e connetterti con una determinata persona. A volte, può darsi che non basti un solo genitore a gestire l’account. Per cui, puoi decidere di aggiungere un altro genitore oppure un tutore per gestire l’account nel modo migliore.

Se vuoi aiutare i bambini a trovare e connettersi in modo facile con gli altri amici, dai a loro  un codice di quattro parole che viene generato in modo diverso per ciascun account. Questo permette ai bambini di condividere l’account senza creare confusione. Anche se condividono il codice, tu potrai sempre controllare quali sono gli utenti che possono contattare.

Dopo che hai terminato la configurazione, devi mostrare a tuo figlio con chi può e non può interagire. Devi anche dire a loro il codice di quattro parole che è stato scelto.
Inoltre, Messenger ha la crittografia end-to-end che permette di proteggere i messaggi dall’accesso di terze parti.

Conclusioni

Adesso che conosci alla perfezione la procedura per configurarlo, sai anche che Messenger Kids è un’app di connettività digitale che permette a tuo figlio di interagire con i suoi amici e con tutti gli altri membri della famiglia. In questo articolo ti ho parlato di tutte le funzionalità disponibili, quali il controllo genitori, la modalità di sospensione, ma anche le animazioni, i giochi e soprattutto i filtri che i bambini possono utilizzare.

Hai capito anche che Messenger Kids ha una procedura molto semplice per la registrazione e che puoi completare dal tuo account. Le funzioni quali chat di gruppo, videochiamate, GIF ed emoji sicuramente sono le interazioni più divertitenti per i bambini.

Ricorda di disabilitare l’app quando non serve e di ridurre il tempo di utilizzo. Infine, ricorda che Facebook aggiorna sempre le sue politiche sulla privacy e sulla sicurezza, così da rendere l’esperienza sicura, semplice e divertente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.