iPhone come baby monitor

Come genitore sai bene quanto sia difficile prendersi cura di un bambino e, nello stesso tempo, trovare il giusto equilibrio per prendersi anche cura della casa e del lavoro. Per fortuna, la tecnologia viene in aiuto dei genitori con i migliori baby monitor in commercio ovvero dispositivi che funzionano come walkie-talkie. Il baby monitor ti aiuta a tenere d’occhio tuo figlio mentre dorme, in modo da capire quando si sveglia, piange o ha bisogno della tua attenzione.

Forse non lo sai ma il tuo iPhone può essere trasformato in baby monitor e può avvisarti se il tuo bambino bambino piange! Come? “Giocando” con i Comandi Rapidi, puoi usare il tuo smartphone come baby monitor. Ti abbiamo incuriosito? Continua a leggere: in questa guida, ti sveliamo come trasformare iPhone in baby monitor utilizzando i Comandi Rapidi.

Di cosa hai bisogno per trasformare iPhone in baby monitor?

iPhone baby monitor

Per iniziare ad usare il tuo iPhone come baby monitor, hai innanzitutto bisogno che il tuo smartphone esegua almeno iOS 14. Hai bisogno poi di un altro dispositivo che riceverà un messaggio quando il bambino inizia a piangere. Puoi utilizzare un altro iPhone (o un iPad) come monitor e usarlo per inviare messaggi sullo smartphone.

Come riconoscere i suoni con l’iPhone

Probabilmente non lo sai ma il tuo iPhone può costantemente restare in ascolto di determinati suoni e poi inviarti una notifica quando li riconosce.

In particolare, puoi utilizzare questa funzione di riconoscimento del suono per rilevare:

  • Allarmi: sirene, rilevatori di fumo o allarmi antincendio;
  • I versi degli animali: cane e gatto;
  • Suoni domestici: elettrodomestici, clacson, campanello, bussare alla porta e acqua che scorre;
  • Persone: bambino che piange, grida o tossisce;

Come avrai intuito, questa funzione è particolarmente indicata per usare iPhone come baby monitor. Per attivare il riconoscimento dei suoni sull’iPhone, vai in Impostazioni  > Accessibilità > Riconoscimento suoni. Quindi attiva “Riconoscimento suoni”. Ora tocca l’opzione Suoni ed attiva quelli Pianto del bambino.

Come automatizzare il riconoscimento dei suoni utilizzando i Comandi Rapidi

iPhone come baby monitor

Ora che hai attivato il riconoscimento del suono, collegati all’app Comandi Rapidi per creare una nuova scorciatoia. Ecco come fare!

Per prima cosa, tocca l’icona del pulsante più (+) in alto a destra dello schermo, poi clicca sull’icona con i puntini di sospensione (…) per rinominare la scorciatoia. Ora clicca su Aggiungi azione e cerca “riconoscimento del suono” nella barra di ricerca, poi tocca Imposta suono riconosciuto.

A questo punto, visualizzerai l’opzione “Attiva il riconoscimento del suono per l’allarme antincendio” come comando predefinito. Tocca Allarme antincendio e cambialo in Pianto del bambino.

Ora clicca sull’icona più (+), aggiungi un’azione Invia messaggio cercandola nella barra di ricerca. Scegli la persona a cui vuoi inviare un messaggio ogni volta che il tuo bambino piange. Apparirà l’azione Invia “Messaggio” a [Nome contatto]: tocca “Messaggio” per personalizzare il messaggio di testo che desideri inviare. Cliccando sull’icona più (+) puoi aggiungere anche altri destinatari.

Ecco fatto: hai automatizzato il riconoscimento del suono con i Comandi rapidi creando una scorciatoia sul tuo iPhone! Prima di iniziare ad usare l’iPhone come baby monitor, ti consigliamo di fare qualche prova per controllare che tutte le impostazioni siano state correttamente attivate.

Crea altri Comandi Rapidi per la sicurezza in casa

Oltre ad avvisarti quando il tuo bambino piange, puoi fare in modo che il tuo iPhone avvisi te o altre persone in casa ogni volta che rileva suoni domestici come acqua che scorre, qualcuno che bussa alla porta o il clacson di un’auto.

I Comandi Rapidi su iPhone possono sostituire il baby monitor?

In questa guida, ti abbiamo svelato come usare iPhone come baby monitor utilizzando i Comandi Rapidi. La scorciatoia che abbiamo creato insieme è davvero in grado di avvisarti quando sente il tuo bambino piangere.

Tuttavia, a differenza dei migliori baby monitor in commercio, non funziona come una vera e propria “radio” in grado di farri ascoltare costantemente i suoni prodotti dal tuo bambino. Inoltre, sebbene la capacità di riconoscimento del suono da parte dell’iPhone sia molto accurata, non dovresti mai utilizzare questa funzione in situazioni di emergenza e ad alto rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.