Bambini e tecnologia

Al giorno d’oggi, anche i bambini di soli due anni giocano con dispositivi elettronici, inclusi videogiochi, televisori, telefoni cellulari, app, computer, tablet e giochi per Plyastation. Secondo un recente sondaggio, l’88% dei bambini sotto i 12 anni usa la televisione, il 67% un tablet, il 60% uno smartphone e il 44% un computer. Molti prodotti elettronici sono apprezzati e destinati al mercato giovanile ma è anche vero che molti genitori usano questi dispositivi per mantenere i propri figli tranquilli e occupati per lunghi periodi di tempo.

I dispositivi elettronici possono essere utili ma possono anche avere un impatto negativo se vengono utilizzati in modo eccessivo. Diamo un’occhiata ad alcuni pro e contro che si nascondono dietro la scelta di permettere ad un bambino di utilizzare un computer o un dispositivo elettronico.

I vantaggi connessi all’uso dei dispositivi elettronici da parte dei bambini

Bambini e dispositivi elettronici

Partiamo dagli effetti positivi connessi ad un uso consapevole e razionale dei dispositivi elettronici da parte dei bambini:

  • I dispositivi elettronici possono aiutare a stimolare l’immaginazione e i sensi anche nei bambini che ancora non frequentano la scuola;
  • Alcuni device possono promuovere il linguaggio, l’ascolto e aiutare un bambino ad apprendere suoni e parole.
  • I dispositivi elettronici e le app educative per bambini possono incoraggiare l’apprendimento cognitivo e lo sviluppo di capacità analitiche.
  • L’uso di giochi mirati alla crescita del bambino come le app di apprendimento possono aiutarlo a sviluppare capacità di pensiero innovativo, strategico e creativo.
  • L’uso del computer può migliorare la manualità.
  • Completare un gioco crea fiducia e sviluppa la coordinazione occhio-mano.
  • Una corretta e razionale “alfabetizzazione informatica” è un’abilità importante nel mondo di oggi.
  • I giochi che incoraggiano a salire di livello e a ottenere punteggi elevati possono aiutare a sviluppare abilità matematiche e ingegneristiche, nonché la motivazione a raggiungere specifici obiettivi.

I contro dell’uso (irrazionale e illimitato) dei dispositivi elettronici da parte dei bambini

Un recente sondaggio ha rilevato che i bambini trascorrono in media più di sette ore al giorno su un dispositivo elettronico. E la verità è molto triste: questi bimbi sanno alla perfezione come usare uno smartphone ma non sanno come allacciarsi le scarpe. Questo è sicuramente uno degli svantaggi dell’uso indiscriminato della tecnologia da parte dei nostri figli. Ma ecco tutti gli altri contro:

  • È essenziale che i bambini trascorrano il loro tempo libero all’aperto, muovendosi e dedicandosi all’attività fisica. E il tempo trascorso sui dispositivi elettronici può limitare questa attività;
  • Quando i bambini sono impegnati in un videogioco particolarmente violento, possono diventare più aggressivi. È molto probabile che questi stessi bambini affrontino i loro insegnanti, amici e familiari in maniera aggressiva;
  • I bambini che trascorrono molto tempo sui dispositivi digitali possono avere difficoltà ad apprendere e a concentrarsi sui propri studi. Più tempo trascorrono usando il tablet, meno tempo dedicano alla lettura: tutto questo ha effetti negativi sull’apprendimento.
  • L’eccessiva esposizione al computer può creare dipendenza così come può condurre ad uno stile di vita sedentario, cattiva gestione del tempo e abitudini alimentari malsane. Obesità, glicemia alta o diabete e problemi alla vista sono tutti disturbi che si nascondono dietro l’uso smodato dei dispositivi elettronici.
  • Gli studi hanno dimostrato che l’uso eccessivo dei dispositivi elettronici può influire negativamente sull’apprendimento e sulla capacità di autoregolazione del bambino. Può inoltre contribuire a deficit di attenzione, ritardi cognitivi ed aumento dell’impulsività;

Come gestire l’esposizione di un bambino alla tecnologia

Bambini e tecnologia

È impossibile eliminare completamente i dispositivi elettronici dalla vita di un bambino, ma ci sono molti modi per ridurne gli impatti negativi. Vediamone qualcuno:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.