Microsoft 365 Family Safety è l’applicazione di Microsoft Office 365 che consente di raggruppare fino a 6 account e di poterli monitorare per garantire la massima sicurezza online ed offline. E’ uno strumento originale Microsoft che permette in abbonamento di condividerlo con altri 5 utilizzatori e risparmiare quindi sui costi. Oggi in famiglia tutti hanno tablet, smartphone e pc per cui poter disporre di un sistema per controllare i device mobili dei figli è altamente rassicurante.

Molti bambini già in tenera età dispongono di un proprio telefono o in alternativa fanno largo uso di quelli dei genitori. Ma quando si naviga in internet le sorprese negative potrebbero essere dietro l’angolo: ecco allora che si possono associare i vari dispositivi in Microsoft 365 con Family Safety.

Così facendo si incrementa la sicurezza online di tutta la famiglia perché Family Safety aiuta i bambini ad avere esperienze digitali corrette e i grandi a gestire il loro tempo davanti allo schermo. In questo articolo scopriamo come si usa questo strumento, come funziona e a chi si rivolge ma soprattutto ci concentriamo sui reali vantaggi che offre.

Funzionalità disponibili in Microsoft 365 Family Safety

Family Safety Microsoft 365

Navigare in rete senza doversi preoccupare di siti, app o giochi non adatti ai più piccoli è senza dubbio molto più rilassante che sperimentare la realtà virtuale rischiando spiacevoli inconvenienti.

Per prima cosa bisogna scaricare l’app Microsoft 365 Family Safety e poi creare il proprio account. Una volta compiuti questi semplici passaggi si dispone fin da subito delle dieci funzionalità offerte, che appaiono nella schermata principale.

Dall’home page si può facilmente accedere agli strumenti correlati alle funzionalità: ad esempio è sufficiente cliccare su Aggiungi un evento per inserire qualcosa nel calendario di famiglia, direttamente su Outlook.

Come si usa Microsoft 365 Family Safety

Family Safety si può usare se si è attivato un account Microsoft 365 ma in questo caso si ottengono alcune funzioni, non tutte quelle disponibili. L’applicazione completa di tutte le funzionalità può essere utilizzata solo da chi ha sottoscritto un abbonamento a Microsoft 365 Family. Scorrendo verso il basso a sinistra del display, verso la fine della barra multifunzione dell’app, si trova il logo. Basta digitarlo e si verrà reindirizzati alla pagina principale di Family Safety. Da qui si possono aggiungere altri 5 account oltre al proprio ed accedere a tutte le funzionalità disponibili sull’app.

Se si desidera monitorare la posizione dei bambini non bisogna dimenticare di rendere attive le autorizzazioni di localizzazione su tutti i dispositivi che sono soliti usare. Inoltre le autorizzazioni consentono di attivare anche altre funzionalità, che altrimenti non funzionano. Microsoft ricorda che in alcune aree geografiche l’app mobile potrebbe non funzionare.

Principali vantaggi di Microsoft 365 Family Safety

Microsoft 365 Family Safety

Fatta una prima panoramica sull’app, è il momento di capire quali sono i reali benefici che questo strumento regala alla famiglia. I vantaggi principali sono tre: limiti di tempo per lo schermo, consapevolezza della posizione e filtri dei contenuti.

Limiti di tempo dello schermo

Soprattutto per i bambini questo è un elemento davvero utile, perché limita il tempo che i piccoli trascorrono davanti al display. Si può impostare su vari dispositivi e scegliere se inserire un limite di tempo giornaliero, mantenerlo sempre invariato o applicarlo soltanto in determinati casi. Quando il tempo di visualizzazione a disposizione è scaduto si è certi che il bimbo si dedicherà ad altro.

In alternativa, se si vuole far proseguire la navigazione online si può aggiungerne dell’altro. Inoltre si può avere un riepilogo di tutte le attività effettuate e sapere quanto tempo è ancora disponibile per la visualizzazione. Questo elemento serve per creare limiti di tempo di giochi e app su device Windows, Android e Xbox ma anche su computer Xbox e Android.

 Conoscenza della posizione gps

Per esercitare il parental control non c’è niente di meglio che conoscere la posizione esatta in cui si trovano i figli. Questa possibilità fa stare tranquilli molti genitori, specie quelli più ansiosi. Grazie a Family Safety si può monitorare la posizione di tutti i dispositivi controllati dall’app e condividere la stessa oltre che vedere sulla mappa tutti i device.

Inoltre è possibile salvare i luoghi che vengono visitati più spesso ed anche ricevere avvisi sulla posizione. Oltre che per il controllo sui figli questa funzionalità si rivela utile quando si è in una città sconosciuta o si deve raggiungere una persona, senza farsi spiegare per filo e per segno la strada per arrivare da lei.

Filtri dei contenuti

Ritornando alla navigazione in internet, pratica che adorano tutti i bambini che hanno in mano uno smartphone o un tablet, c’è un ulteriore e prezioso vantaggio che regala Family Safety, i filtri dei contenuti. Si possono impostare filtri web e di ricerca adatti ai piccoli e personalizzare anche quelli dei giochi e delle app.

E’ importante che i bambini giochino all’interno di uno spazio sicuro, senza il rischio che accedano a contenuti non adatti alla loro età. Per questo è fondamentale inserire dei blocchi laddove servano, per garantirgli una navigazione protetta. Si possono attivare i filtri sui dispositivi mobili, Xbox e Windows connessi con Family Safety che usano Microsoft Edge.

Conclusioni

Sapere che esiste uno strumento come Family Safety di Microsoft 365 è importante per tutta la famiglia: la sicurezza va messa al primo posto, specie per tutelare i bambini da tutto ciò di non idoneo alla loro fascia di età che compare in rete. Family Safety è ricco di funzionalità e di vantaggi e può essere condiviso da 6 account familiari in modo che giochi, siti web e applicazioni siano costantemente monitorate.

In questo modo siamo certi di sfruttare al meglio l’utilizzo dei dispositivi mobili connessi ad internet, ricevendo anche un resoconto dell’attività digitale di tutti i membri inseriti nel gruppo. Il riepilogo consiste nel conoscere i siti visitati, il tempo trascorso davanti allo schermo e la cronologia di ricerca.

Volendo è possibile vedere tutti i dati direttamente sull’app Family Safety oppure ricevere delle mail ogni settimana per conoscere tutte le attività praticate dai familiari.  Da parte sua Microsoft ha scelto di non condividere tutte le informazioni rilevate con altre realtà esterne, in modo da tutelare completamente la privacy dei propri utenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.