Come usare Alexa Echo Show come baby monitor

Amazon Echo Show è senza dubbio un dispositivo tecnologico unico da cui ogni famiglia può trarre vantaggio. Alexa può trasformare la tua casa in smart home, aiutarti a rivoluzionare la routine della buonanotte di tuo figlio, aiutarti ad essere un genitore migliore e, all’occorrenza, può trasformarsi in un dispositivo di sicurezza per la tua famiglia.

In particolare, in questa guida ti spiegherò come usare Alexa Echo Show come baby monitor per tenere sempre sotto controllo la cameretta del tuo bambino quando tu sei in un’altra stanza. Ti spiegherò due diverse modalità con puoi impostare Echo Show per farlo funzionare come baby monitor e i pro e i contro che ho trovato in ciascuna opzione. Cominciamo!

Come usare Alexa Echo Show come baby monitor usando la relativa app

Come usare Alexa Echo Show come baby monitor

Il primo metodo di cui ti parlerò è di gran lunga quello più semplice per utilizzare Amazon Echo Show come baby monitor. Per prima cosa, scarica l’app Alexa da Apple App Store o da Google Play e abbinala al tuo dispositivo Echo show. Ogni volta che vuoi accedere alla videocamera, clicca semplicemente sull’opzione “Drop-in” dalla tua app: puoi infatti comunicare e parlare dalla tua app Alexa proprio come con Echo Show.

Un esempio: hai messo a dormire tuo figlio in camera da letto e il tuo Echo Show è sul comodino, proprio accanto al lettino. Se sei in cucina, puoi utilizzare l’app Alexa sul tuo smartphone e pronunciare il comando: “Alexa, drop in con camera da letto”. Il dispositivo creerà una connessione per la videochiamata e potrai visualizzare la videocamera direttamente sulla tua app.

Usare Echo Show con l’app Alexa come baby monitor: pro e contro

I pro dell’utilizzare Alexa Echo Show come baby monitor avvalendoti dell’omonima app sono davvero tantissimi. Te li riassumo di seguito:

  • Nessuno deve rispondere alla chiamata su Alexa quando accedi (purché tu abbia abilitato i drop-in);
  • Puoi effettuare il collegamento tutte le volte che vuoi;
  • Puoi posizionare Echo Show come desideri (in qualsiasi stanza della tua casa: ovviamente in una posizione sufficientemente vicina ad una presa elettrica!);
  • Il tuo bambino può sentirti e persino vedere il tuo viso se hai posizionato Alexa in modo tale da permettergli di vedere lo schermo;
  • Puoi coprire la fotocamera quando non è in uso;

E passiamo ai contro dell’utilizzare Alexa come baby monitor attraverso l’app:

Come usare Alexa Echo Show come baby monitor avvalendoti di una smart camera

Il secondo metodo di cui ti parlo in questo paragrafo è sicuramente un po’ più elaborato del precedente perché richiede una maggiore configurazione e l’acquisto di una smart camera ma ne vale davvero la pena!

Innanzitutto, hai bisogno di una fotocamera intelligente compatibile con Alexa. Sono davvero molte quelle presenti sul mercato ma, senza dubbio, Ring Indoor Cam e SmartCam sono due buone opzioni.

Una volta acquistata la smart camera, dovrai connetterla ad Alexa tramite il tuo wifi e dare un nome alla telecamera. Puoi quindi posizionarla dove desideri utilizzarla come baby monitor e chiedere semplicemente ad Alexa di mostrarti la videocamera. Se hai chiamato la telecamera “camera del bambino”, puoi chiedere ad Echo Show: “Alexa, mostrami la camera del bambino” e il tuo dispositivo ti farà accedere alla videocamera.

Facile, vero? Con un semplice acquisto e due passaggi per la configurazione, ora puoi usare Alexa Echo show come baby monitor e goderti la tranquillità in casa!

Usare Echo Show come baby monitor usando una smart camera: pro e contro

Usare Alexa Echo Show come baby monitor

Anche in questo caso, voglio svelarti quali sono i pro e i contro di questo metodo. Iniziamo dai benefici:

  • Puoi utilizzare Alexa Echo Show per visualizzare la fotocamera come baby monitor: lo schermo è più grande di quello dello smartphone e puoi continuare a utilizzare il telefono mentre monitori tuo figlio;
  • Non è necessario effettuare il drop in perché si tratta di una funzione della fotocamera;
  • Hai maggiore flessibilità nello scegliere dove posizionare la smart camera (quelle che ti ho consigliato in questa guida possono essere inclinate come desideri e spostate dove vuoi);

E passiamo ai contro dell’utilizzare Alexa Echo Show come baby monitor attraverso una smart cam:

  • Non puoi visualizzare tuo figlio sull’app Alexa (sebbene la maggior parte delle videocamere intelligenti sia dotata di una propria app);
  • Non puoi rilevare il movimento o comunque usufruire delle altre funzioni tipiche di un baby monitor (sebbene l’app fornita con la fotocamera possa rilevare movimento e suono);
  • A differenza di quanto accade nel caso di connessione tra Echo Show e dell’app Alexa, usando una smart cam non puoi stabilire una videochiamata bidirezionale e non puoi parlare con il tuo bambino;

Come scegliere la telecamera smart da usare con Alexa

In questo paragrafo, voglio darti alcuni utili e rapidi suggerimenti per aiutarti a scegliere una buona telecamera intelligente da utilizzare come baby monitor con il tuo Echo Show:

  • Verifica che sia compatibile con Alexa;
  • Controlla che possa coprire la giusta angolazione in base a dove desideri posizionarla;
  • Verifica che l’installazione sia ragionevolmente semplice. Una rapida ricerca su Youtube dovrebbe aiutare a capirlo.

Posso usare Alexa come baby monitor?

La risposta a questa domanda è sì ma ovviamente tutto dipende dalle tue esigenze e dal grado di sicurezza che intendi raggiungere. Utilizzare Alexa Echo Show come baby monitor è comunque una soluzione improvvisata che non ti darà mai tutte le funzionalità tipiche di un vero baby monitor. In ogni caso, questa soluzione offre anche molti vantaggi. Ti svelo quali sono!

I 2 principali vantaggi dell’utilizzo di Alexa come baby monitor:

  • Rapporto qualità-prezzo: Alexa può essere utilizzato per un numero incredibile di attività, inclusa l’opzione del baby monitor;
  • Acquisto a lunga durata: puoi continuare a utilizzare il tuo Echo Show anche dopo che non avrai più bisogno di un baby monitor

I 2 principali svantaggi dell’utilizzo di Amazon Alexa come baby monitor:

  • Nessun sensore vocale e di movimento su Alexa;
  • Non così compatto e facile da trasportare come (alcuni) baby monitor.

Se ti ho convinto e stai provando ad usare Alexa Echo Show come baby monitor, fammi sapere come sta andando lasciandomi un commento! Se invece questa soluzione non ti convince, dai un’occhiata ai migliori baby monitor in commercio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.