esperienza con supervisione su YouTube

Quando i bambini ti chiedono di andare su internet, spesso intendono “guardare i video di YouTube”. Per fortuna, da quando è stata lanciata l’app YouTube Kids, i bambini hanno un canale tutto dedicato a loro. Non vi è alcun dubbio: YouTube con i suoi video colorati e divertenti può essere un vero e proprio spasso per i bambini. Ma, come sempre, il divertimento non può e non deve sfociare nell’utilizzo incontrollato ed indiscriminato dei dispositivi elettronici.

Rendere sicuro YouTube bambini

Questo è un argomento che ci sta particolarmente a cuore: ecco perché lo abbiamo approfondito con il nostro articolo danni ed effetti del tablet sui bambini: come limitarne l’uso. Non solo tablet, non solo computer: oggi i genitori si trovano a dover anche rendere sicuro YouTube per i bambini. Come evitare che incorrano in video non adatti alla loro età?

Anche se i tuoi figli sono soliti usare l’app YouTube Kids, non dovresti mai abbassare la guardia. Sono davvero numerosi i contenuti inappropriati caricati sull’app YouTube Kids che non vorresti davvero che tuo figlio vedesse. Sono ovviamente contenuti isolati, non devi essere né eccessivamente preoccupato né devi abbassare la guardia. Ecco perché abbiamo scritto per te questa guida: troverai consigli e suggerimenti su come rendere sicuro YouTube per i bambini.

E se sei preoccupato dal tempo che i tuoi figli trascorrono davanti al tablet, leggi la nostra guida in cui ti sveliamo quali sono le app per limitare il tempo di utilizzo del tablet.

Rendi sicuro YouTube per i bambini con l’account condiviso

Se tuo figlio utilizza l’app YouTube anziché YouTube Kids, è importante avere un account familiare condiviso. In questo modo, potrai monitorare facilmente quali video vengono guardati e suggeriti. Puoi quindi attivare la Modalità con restrizioni tramite le impostazioni del tuo account posizionate nella parte superiore della pagina web di YouTube. Puoi anche fare clic sull’opzione “Blocca modalità di protezione” per evitare che venga disattivata.

Controlla se i contenuti di un video sono appropriati all’età di tuo figlio

Rendere YouTube sicuro per i bambini

YouTube ora obbliga i creatori di video a dichiarare se i loro contenuti sono progettati e pensati “per i bambini” oppure se contengono qualcosa che non è adatto agli spettatori più piccoli. Si tratta di un notevole passo avanti poiché questo tipo di “obbligo” non esisteva quando YouTube Kids è stato lanciato per la prima volta. In questo modo, il tuo bambino si vedrà limitare l’accesso ad un particolare video se le impostazioni del tuo account indicano che non è abbastanza grande per visualizzarlo.

Tuttavia, vale la pena notare che – nel momento in cui scriviamo questa guida – queste restrizioni non trovano applicazione in tutti quei casi in cui si visualizza un video incorporato in una pagina web di terze parti. In quel contesto, chiunque può guardare il video, quindi presta particolare attenzione ai siti web su cui tuo figlio è solito navigare.

Hai bisogno di una mano per controllare meglio le attività online di tuo figlio? Leggi la nostra guida come controllare la navigazione internet dei figli gratis. Una volta che avrai individuato i siti web su cui il tuo bambino è solito navigare, potrai anche avere un’idea sulla fonte da cui accede ai video YouTube.

Su YouTube Kids, puoi selezionare il livello di età dalla schermata principale nelle impostazioni. In questo modo, l’app limiterà i video che appaiono nella home ai bambini in età prescolare, a quelli in età scolare oppure a tutti.

Tuttavia, la cosa più importante da fare per rendere sicuro YouTube per i bambini è supervisionare sempre tuo figlio. In tal modo, capirai sempre cosa sta guardando.

Dai priorità ai canali video conosciuti

Un approccio particolarmente intelligente che ti permetterà di rendere sicuro YouTube per i bambini, è quello di limitare i tuoi figli nella visione di determinati canali YouTube. Se i tuoi bambini vogliono iniziare a guardare video caricati su un nuovo canale, consigliamo di passarlo in rassegna per definire se è appropriato alla loro età.

Ovviamente, i video caricati da brand conosciuti sono particolarmente sicuri. Questo perché essi si attendono a standard più rigorosi in termini di adeguatezza, sebbene allo stesso tempo possano essere più commerciali. DreamWorks TV, National Geographic Kids e Thomas the Tank Engine sono buoni esempi.

Come rendere sicuro YouTube per i bambini

Per rendere sicuro YouTube per i bambini è importante non solo controllare i video recenti, ma anche sfogliare il catalogo dei contenuti che sono stati caricati in precedenza nel canale. Questi vecchi video vengono spesso suggeriti da YouTube e proposti ai giovani spettatori per una visione successiva.

E’ chiaro che l’iscrizione ai canali video con cui ti senti a tuo agio, è in grado di creare un feed di video sicuri che i tuoi figli possono sfogliare e guardare accedendo direttamente all’area Le mie iscrizioni di YouTube nell’interfaccia web o dell’app.

YouTube Kids non consente le iscrizioni ai canali. Tieni presente però che molti video sull’app sono preceduti da pubblicità.

Mai abbassare la guardia

Questi suggerimenti ti aiuteranno come genitore a rendere sicuro YouTube per i bambini e a gestire i contenuti caricati sul canale. Ma ricorda: non c’è nulla che possa sostituire la visione e la fruizione di questi programmi insieme.

Un altro suggerimento molto utile è quello che tenere il tablet (o lo smartphone) con cui tuo figlio è solito collegarsi a YouTube fuori dalle camere da letto e negli spazi familiari condivisi. In questo modo, eviterai che il tuo bambino possa guardare in gran segreto i video di YouTube. Inoltre, andrai a creare un contesto in cui i tuoi figli potranno discutere e mettere in discussione i contenuti che non capiscono. Ricorda, infatti, che lo scambio di idee tra genitori e figli, il dialogo costante relativo anche ai video guardati su YouTube creano un clima di comprensione e fiducia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *