Come impostare i limiti di tempo sulla Xbox

Mantenere i bambini al sicuro online nel sempre più crescente mondo del multiplayer rimane la priorità numero uno per tutti i genitori. Ed è anche per questo motivo che – nel settembre 2020 – Microsoft ha annunciato il rilascio dell’app Xbox Family Settings per i dispositivi mobili. Progettato per i genitori e le famiglie, è facile da configurare e consente a mamma e papà di monitorare e regolare ciò a cui i bambini hanno accesso su Xbox e PC. In questa guida ti spiegherò come impostare limiti di tempo sulla Xbox ed evitare che i tuoi bambini possano trascorrere tutta la giornata giocando!

Come funziona Family Settings sulla Xbox

Family Settings

Il tempo che i bambini possono trascorrere sugli schermi (tablet, smartphone, pc e console) è da sempre una grande fonte di dibattito in continua evoluzione tra gli esperti. Del resto, conosciamo bene quali siano gli effetti negativi della tecnologia sulla vita dei bambini: ecco perché, come genitori, dovremmo impegnarci a proteggerli da un’eccessiva ed irrazionale esposizione digitale.

Sul punto, in passato si raccomandava di evitare l’uso dei dispositivi digitali ai bambini di età inferiore ai 24 mesi mentre i più grandi potevano trascorrere circa due ore al giorno. Questa “regola generale” è stata messa in discussione e, con l’arrivo della pandemia e della didattica a distanza, è stato rivista per privilegiare non tanto la quantità ma la qualità di tempo trascorsa dai bambini sugli schermi.

Per i genitori, la mancanza di una rigida linea guida quotidiana potrebbe sembrare un sollievo dal senso di colpa per aver concesso troppo tempo su un dispositivo ma potrebbe anche lasciarli del tutto da soli a chiedersi quale sia il modo migliore per monitorare l’uso dei dispositivi digitali da parte dei loro figli. Ed è qui che può entrare in gioco l’app Family Settings della Xbox.

In particolare, quest’app offre strumenti semplici ma potenti per gestire il tempo dedicato alle attività di gioco dei tuoi bambini. Controllato dal tuo dispositivo mobile, puoi impostare orari e limiti personalizzati per ogni bambino, in qualsiasi giorno della settimana. I rapporti sulle attività generati quotidianamente e settimanalmente ti mostreranno quanto tempo i bambini hanno trascorso giocando alla console.

E quando il tempo è scaduto, puoi mettere in pausa il gioco in remoto dall’app mobile in modo che i tuoi figli visualizzino sulla console la notifica “il tuo tempo è scaduto”. Ti sembra magnifico? Allora continua a leggere: nei paragrafi che seguono ti spiego come impostare i limiti di tempo sulla Xbox.

Come impostare i limiti di tempo sulla Xbox con Family Settings

App Family Settings

Per prima cosa, devi scaricare l’app Family Settings per iOS oppure Android. Ora installa l’app ed effettua l’accesso: se non sei ancora registrato, dovrai creare un account Microsoft. Inserisci l’età corretta di tuo figlio e ricorda che non potrà mai accedere all’app Family Settings per modificare le impostazioni che hai scelto.

Dopo aver effettuato l’accesso, puoi scegliere di aggiungere un bambino o un altro familiare al tuo gruppo Famiglia. Gli account creati per un adulto godranno inoltre dei privilegi di amministratore.

Inserisci il loro indirizzo e-mail o numero di telefono per inviare un invito a partecipare al tuo gruppo. Una volta che l’invito sarà stato accettato, seleziona il tuo familiare dalla schermata iniziale dell’app. Puoi aggiungere più membri in qualsiasi momento cliccando sull’icona del profilo posta nell’angolo in alto a destra dell’app.

Da qui, puoi anche accedere a tutte le restrizioni personalizzabili per l’account del tuo bambino. Per farlo, accedi al suo account, clicca sull’opzione “tempo dello schermo” e seleziona il limite per l’ora e il giorno che desideri. Puoi utilizzare la stessa impostazione quotidianamente cliccando su ogni singolo giorno. In alternativa, puoi anche decidere di impostare i limiti per singoli giorni della settimana cliccando sul pulsante di pianificazione posto a destra.

Ecco fatto: è tutto quello che c’è da fare per impostare i limiti di tempo sulla Xbox! Dopo aver effettuato l’accesso all’account di tuo figlio, puoi selezionare un giorno, un limite oppure un intervallo di tempo. Puoi controllare tutti i limiti di tempo dello schermo: puoi scegliere uno slot  standard da trenta minuti ed applicare tutti quelli che vuoi. Insomma, i limiti di tempo sulla Xbox sono completamente personalizzabili!

Scegliere limiti di tempo

Inoltre, una volta esaurito il tempo di gioco che hai fissato, tuo figlio potrebbe anche chiederti – attraverso l’app – di giocare per qualche altro minuto. In questo caso, visualizzerai le sue richieste direttamente nella scheda delle notifiche e da qui potrai accettare o negare il permesso. Insomma, le restrizioni sul tempo di utilizzo possono essere del tutto flessibili!

Come avrai intuito, gli strumenti a tua disposizione dall’app Family Settings sulla Xbox possono aiutarti a tenere d’occhio quanto tempo tu e la tua famiglia trascorrete usando la console. E non è finita qui perché, oltre ai limiti dello schermo, le Impostazioni familiari di Xbox consentono a genitori e famiglie di gestire le abitudini di spesa e i contenuti soggetti a limiti di età.

Perché è importante impostare i limiti di tempo sulla Xbox

Soltanto un sano equilibrio tra scuola, compiti, movimento e vita sociale rende il gioco salutare e non dannoso per i tuoi bambini. E con l’app Xbox Family Settings, non è mai stato così facile tenerli al sicuro online e bilanciare gioco e studio. Il costante e continuo adeguamento del tempo di gioco alle attività e agli impegni dei tuoi figli ti permette di equilibrare e rendere ancora più sana l’esperienza di gioco sulla console. In questo modo, puoi sentirti a tuo agio sapendo che tutta la tua famiglia è al sicuro quando gioca ai migliori giochi per la Xbox. Non male, vero?!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.