Come capire quando si è in ovulazione

Hai sicuramente già sentito parlare (o stai usando) le app per monitorare il ciclo ma sapevi che queste applicazioni ti aiutano a rispondere anche alla domanda: “Come capire quando si è in ovulazione”? Alcune di queste app sono in grado addirittura di indicare il tuo periodo fertile effettuando la media dei cicli precedenti aiutandoti aumentare le probabilità di restare incinta facilmente. Sì, sicuramente i test di ovulazione presenti sul mercato ti dicono qualcosa in più sui tuoi giorni fertili ma perché non aggiungere un ulteriore tassello verso la strada per la tanto desiderata maternità?

Capire quando si è in ovulazione è ancora più facile con le app che ti svelo in questa guida. Queste applicazioni di aiuteranno non solo a salvare tutti i tuoi cicli mestruali ma anche ad organizzare i test di ovulazione che effettui ogni mese, insieme al loro risultato. Ovviamente, le app per capire quando stai ovulando non sono mai accurate al 100% ma possono darti un’idea abbastanza precisa della tua “finestra fertile”. Ti ho incuriosita e vuoi scoprire quali sono (e come funzionano) queste app? Continua a leggere questa guida!

Clue

Clue

Il nostro viaggio alla scoperta delle app che ti aiutano a capire quando sei in ovulazione inizia da Clue. Sto parlando di una delle migliori applicazioni per il monitoraggio, una delle più usate in tutto il mondo. Capire meglio il funzionamento del tuo corpo è davvero molto semplice! Ti basta accedere alle Impostazioni di Clue, selezionare l’opzione Ovulazione ed attivare l’apposita funzione per poter visualizzare i giorni più fertili del tuo ciclo. Una volta attivata questa funzione, potrai avere un quadro generale dei giorni del mese, controllare il ciclo e valutare quando è il momento di incrementare i rapporti con il tuo partner.

Scarica Clue per Android | iOS (gratuito, abbonamento disponibile)

Flo

Flo

Un’altra fantastica app che ti aiuterà a capire quando si è in ovulazione, è Flo. Te la consiglio sia se stai cercando di rimanere incinta sia se vuoi monitorare la tua gravidanza. Usare Flo è molto semplice: devi scaricare l’app, registrarti e scegliere il tuo obiettivo ovvero “monitora il ciclo”, “rimani incinta” oppure “monitora la gravidanza”. In relazione all’obiettivo scelto, l’app monitorerà e ti farà visualizzare informazioni diverse per rispondere a tutte le tue esigenze.

In particolare, se scegli “Rimani incinta” come obiettivo, potrai visualizzare nella homepage di Flo non solo il giorno dell’ovulazione ma anche la tua “finestra fertile” ovvero i giorni in cui devi concentrare i rapporti con il tuo partner. Se effettui mensilmente test di ovulazione o di fertilità, l’app ti permette di inserire sul calendario tutti i risultati, in modo da avere tutti i dati organizzati. Questo aiuterà Flo ad effettuare calcoli ancora più accurati e precisi sulla tua ovulazione.

Scarica Flo per Android | iOS (gratuito, abbonamento disponibile)

Ovia

Ovia

Come avrai intuito, rispondere alla domanda “come capire quando si è in ovulazione” è davvero molto semplice se utilizzi una delle app di cui ti sto parlando. Un’altra applicazione estremamente utile è Ovia, perfetta sia per monitorare il ciclo mestruale sia per aumentare le probabilità di una gravidanza. Una volta che avrai inserito un ciclo, l’app comincerà ad effettuare una serie di misurazioni e di analisi come, ad esempio, la durata media del ciclo, la “finestra fertile” ed il grafico della fertilità.

Nella homepage di Ovia puoi visualizzare il numero di giorni che ti separano dall’ovulazione, la stima della finestra fertile, in quale fase del ciclo di trovi ed una previsione di massima della tua fertilità per le successive due settimane. Trovo particolarmente utili i contenuti offerti da Ovia: sull’app puoi trovare numerosi consigli, video ed articoli su fertilità, gravidanza, trattamento dell’infertilità, ricette e molte altre informazioni utili.

Scarica Ovia per Android | iOS (gratuito, abbonamento disponibile)

Glow

Come capire quando si è in ovulazione

Come le altre app per capire quando sei in ovulazione, anche Glow ti dà la possibilità di selezionare il tuo obiettivo per rendere ancora più personale l’esperienza d’uso dell’applicazione. Con Glow puoi monitorare il ciclo, cercare di rimanere incinta o monitorare la tua gravidanza.

Dopo la registrazione, ti consiglio di inserire tutti i dati relativi al tuo stato di salute: in questo modo, potrai ottenere informazioni e stime più precise ed accurate. Nella homepage di Glow puoi visualizzare il calendario con una stima generica dei tuoi giorni fertili per capire quali sono i tuoi giorni fertili e quando devi concentrare i rapporti con il tuo partner per aumentare le tue chances di gravidanza.

Trovo molto utili i contenuti (articoli e video) ospitati sull’app Glow, tutti improntati sul tema della fertilità e della gravidanza. Interessante la community nella quale donne da ogni parte del mondo condividono le loro esperienze.

Scarica Glow per Android | iOS (gratuito, abbonamento disponibile)

Fertility Friend

Fertility Friend

Se vuoi usare un’app per il monitoraggio dell’ovulazione senza doverti per forza registrare inserendo i tuoi dati, allora Fertility Friend fa al caso tuo! Quest’app fornisce un ottimo tool per calcolare l’ovulazione e registrare i cicli mestruali, senza richiedere i tuoi dati personali. Ovviamente, puoi decidere anche di effettuare la registrazione completa a Fertility Friend: in questo modo, potrai visualizzare informazioni più complete e non soltanto la tua “finestra fertile”.

Usando quest’app, puoi anche tenere traccia di altri dati relativi al tuo ciclo come, ad esempio, il muco cervicale, il tuo umore, i test di ovulazione (o di gravidanza), i farmaci che assumi e molto, molto altro.

Scarica Fertility Friend per Android | iOS (gratuito, abbonamento disponibile)

Period Tracker

Period Tracker

Tra le app che ti consiglio di usare per capire quando si è in ovulazione, c’è anche Period Tracker, un tool molto semplice che ti aiuta non solo a monitorare il ciclo ma anche a restare incinta. Nella homepage di Period Tracker puoi visualizzare tutti i dati del tuo ciclo come, ad esempio, la tua prossima finestra fertile e le previsione del prossimo ciclo mestruale. Inoltre, se clicchi su un determinato giorno del calendario, potrai visualizzare la relativa stima della fertilità (bassa, media o alta)

Scarica Period Tracker per Android | iOS (acquisti in-app gratuiti disponibili)

Ovulation Calendar

Ovulation Calendar

L’ultima app che voglio consigliarti è Ovulation Calendar, molto semplice da utilizzare. Nella homepage, potrai visualizzare il calendario del tuo ciclo insieme alla stima della tua finestra fertile. Cliccando sul segno “+”, potrai aggiungere qualsiasi informazione tu ritenga essere utile ai fini del monitoraggio dell’ovulazione. Un esempio? Puoi inserire la temperatura basale: so bene quanto sia importante questo dato quando si cerca una gravidanza. Ecco perché ti ho spiegato come misurare la temperatura basale per monitorare l’ovulazione e quali sono i migliori termometri per misurarla.

Su Ovulation Calendar puoi anche inserire i test effettuati ed i rapporti avuti con il tuo partner in un determinato giorno. E se rimani incinta? Puoi sempre attivare la Modalità gravidanza nell’app e monitorare i progressi del tuo bambino per i prossimi nove mesi!

Scarica Ovulation Calendar per Android (gratuito)

Conclusioni

Sia che tu stia cercando il primo figlio (oppure il secondo, il terzo o il quarto!), capire quando si è in ovulazione sarà semplicissimo con le app di cui ti ho parlato. So bene quanto sia difficile restare incinta e quanto la strada possa essere in salita. Le hai provate tutte, perfino i 20 metodi infallibili per rimanere incinta subito ma le cose non sono andate come speravi. Ma non disperare! La tecnologia può darti un grande aiuto a capire qual è la tua finestra fertile, quando ovuli e quando devi concentrare i rapporti con il tuo partner.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.