App per ascoltare battito fetale

Se aspetti un bambino, allora sarai sicuramente impaziente di andare dal ginecologo per ascoltare il battito del suo cuore. Il dottore usa il doppler, ovvero uno strumento specialistico per trovare il battito cardiaco del bambino. Ma quanto sarebbe bello (e comodo) poterlo ascoltare a casa, ancora prima della visita con il ginecologo? Abbiamo un’ottima notizia per te: esistono alcune app per ascoltare il battito fetale che ti permetteranno di vivere questo magico momento direttamente a casa tua.

Ovviamente, la qualità del battito cardiaco che puoi ascoltare usando queste app dipende dal numero di settimane di gestazione, dalla posizione del bambino nella tua pancia e dalla qualità del microfono del tuo dispositivo. Senza dubbio, il periodo ideale si assesta intorno alle 30 settimane di gestazione: è in questo momento che le app saranno in grado di rilevare al meglio il battito fetale perché la frequenza cardiaca è ormai diventata molto forte.

E’ chiaro che, se il bambino è rivolto nella direzione sbagliata, potresti non essere in grado di sentire il suo battito cardiaco. Quindi, non farti prendere dal panico se non riesci ad ascoltarlo al primo colpo! Dovrai riprovare quando il tuo piccolo avrà cambiato posizione.

Le app per ascoltare il battito fetale sono molto efficaci soprattutto se usate in un ambiente completamente silenzioso. La presenza di rumori esterni (come, ad esempio, un cane che abbaia) avranno un impatto sulla capacità delle app di rilevare il battito cardiaco.

E’ consigliabile impostare la modalità aereo sul dispositivo ogni volta che lo utilizzi per ascoltare e registrare il battito fetale. In questo modo, ridurrai al minimo l’esposizione del feto alle onde elettromagnetiche emanate dal telefono o dal tablet.

Le migliori app per ascoltare il battito fetale: quali sono?

Come fare a capire quale app fa al caso tuo? La parola d’ordine è “provare”: testa prima le app per ascoltare il battito fetale gratuite, controlla se fanno al caso tuo, se sono efficaci e semplici da usare. Se non ti convincono, prova alcune delle app a pagamento per vedere se funzionano meglio per i tuoi bisogni ed esigenze. E ricorda sempre: il battito cardiaco che sarai in grado di ascoltare dal ginecologo sarà sempre più forte rispetto a quello che potrai ascoltare a casa. Tutto ciò è assolutamente normale!

Fatte queste doverose premesse, scopriamo insieme quali sono le migliori app per ascoltare il battito fetale che abbiamo selezionato per te.

Womb Beats

Womb beats

Puoi utilizzare l’app Womb Beats per registrare il battito cardiaco del tuo bambino ogni volta che vai dal tuo ginecologo per la visita mensile. In questo modo, puoi riascoltarlo a casa ogni volta che ne avrai voglia. Nel momento in cui il ginecologo riesce a rilevare il battito fetale, puoi usare l’app per registrarlo: ovviamente, chiedigli sempre il permetto. Una volta salvato il battito fetale, l’app salva sia la data in cui è stata effettuata la registrazione sia la settimana gestazionale. Womb Beats è in grado di registrare fino a 12 secondi del battito cardiaco.

Quest’app è molto interessante perché ti permette, una volta tornata a casa, di selezionare la musica che ami e di sincronizzarla con il battito del tuo bambino. Womb Beats riproduce il battito cardiaco in loop sullo stile musicale che hai svelto. L’app è disponibile solo per dispositivi iOS ed è gratuita.

Feel

App per ascoltare battito fetale

L’app Feel è disponibile per dispositivi iOS e Android ed è a pagamento. Per ascoltare il battito fetale del tuo bambino con quest’applicazione, non sono necessarie altri dispositivi oltre al tuo smartphone. Feel utilizza il microfono interno del telefono per ascoltare e registrare il battito cardiaco del tuo bambino. L’app usa un potente algoritmo per amplificare il battito fetale rendendolo di eccellente qualità per l’ascolto.

Ti consigliamo di ascoltare il battito con Feel quando hai raggiunto le 30-40 settimane di gestazione. Ricorda sempre che il risultato varia in base ai rumori presenti nella stanza e, ovviamente, alla posizione del bambino.

Scarica Feel per iOS e Android.

Tiny Beat

Tiny beat

Tiny Beat è l’app per ascoltare il battito fetale a pagamento e disponibile per dispositivi iOS. Per Puoi usare quest’app ogni volta che vuoi: tutto ciò ti cui avrai bisogno è semplicemente il tuo iPhone. Tiny Beat ti permette di registrare ed archiviare tutti i battiti fetali del tuo bambino in modo da poterli ascoltare ogni volta che vuoi.  Inoltre, puoi condividere facilmente le registrazioni con i tuoi amici e parenti attraverso le diverse piattaforme di social media.

BabyScope

BabyScope

L’app Babyscope è stata progettata per dispositivi iOS, è gratuita e ti permette  di ascoltare il battito cardiaco del tuo bambino semplicemente utilizzando il microfono dell’iPhone o dell’iPad. Usando quest’app, potrai registrare e condividere con la famiglia il battito cardiaco del tuo bambino.

Conclusioni

Ti abbiamo svelato quali sono le migliori app per ascoltare il battito fetale che puoi scaricare da internet ma è bene ricordare anche un altro importante elemento. Queste app sono pensate semplicemente per il tuo “divertimento”! Ascoltare il battito fetale del tuo bambino mentre sei a casa può essere rilassante ma per essere divertenti ma l’utilizzo di queste applicazioni non deve mai sostituire le visite dal medico.

Puoi usarle per registrare il battito cardiaco del tuo bambino e ascoltarlo quando ti senti particolarmente ansiosa e stressata ma, ricorda: il tuo bambino deve essere nella posizione perfetta o potresti non sentire il battito. Quindi non preoccuparti, non scoraggiarti e continuare a provare! E, soprattutto, non prenderle molto sul serio…

Vuoi seguire la tua gravidanza in modo da avere sempre a disposizione tutte le informazioni sul tuo stato di salute e la crescita del tuo piccolo? Prova le migliori app per monitorare la gravidanza per Android.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *